Progetto

Il progetto ludico-didattico di educazione alimentare proposto alle scuole primarie italiane da Monini, la famosa azienda olearia di Spoleto, eccellenza alimentare italiana, nasce dalla volontà di sensibilizzare ragazzi e genitori su quanto un sano stile di vita sia di fondamentale importanza in questa fascia d’età per prevenire la tendenza all’obesità infantile, fenomeno sempre più crescente in Italia e nel mondo.

Viviamo in un Paese in cui il cibo è storia, tradizioni, cultura, è legame con il nostro passato e ponte per il nostro futuro, ma continuiamo a essere, spesso, inconsapevoli di ciò che arriva sulle nostre tavole, di ciò che sarebbe bene mangiare per rimanere in salute o, ancor peggio, seguaci di volatili mode alimentari o schiavi della frenesia che indirizza al junk food.

Da qui l’idea di un’iniziativa di sensibilizzazione strutturata e completa, che parli della piramide alimentare, della varietà e dei valori nutrizionali dei principali prodotti della Dieta Mediterranea, dell’importanza dell’esercizio fisico quotidiano, ma anche delle origini e della storia di un alimento importante come l’olio Extra Vergine di Oliva, nato dalla terra per diventare protagonista della filiera sostenibile Monini.

Ne deriva un’offerta formativa interdisciplinare, che coniuga l’educazione alla salute, all’educazione ambientale e all’educazione civica, nella sicurezza che “siamo, ciò che mangiamo” e che ciascuna delle nostre scelte alimentari sia in grado di incidere sulla salute, nostra e del Pianeta.