Cosa è?

Un percorso di approfondimento sul tema “Raccolta differenziata di pile e accumulatori” e un contest a squadre costituito da 5 differenti prove, che permetteranno di apprendere, attraverso la pratica ludica, interessanti nozioni e curiosità.

Come funziona?

A partire dal 9 settembre 2017, Giornata europea per il riciclo delle batterie, il tutor (ossia un docente di scuola dell’obbligo o un istruttore, maggiorenne, di attività sportive) avrà la possibilità di costituire delle squadre di allievi e iscriverle all’iniziativa. Il primo passaggio da affrontare sarà un percorso didattico per conoscere meglio il mondo delle pile e degli accumulatori, nonché l’importanza di raccoglierle in modo differenziato e avviarle al riciclo. A tale scopo il tutor avrà a disposizione un learning object interattivo con cui scoprire, insieme alla squadra, tutti i segreti sulle pile.

Chi può partecipare?

Le squadre potranno essere formate da un minimo di 6 a un massimo di 10 partecipanti, più il tutor maggiorenne. I partecipanti dovranno essere nati esclusivamente negli anni 2003, 2004, 2005 o 2006; è ammessa la partecipazione di un membro fuori quota (più grande o più piccolo) ogni 4 partecipanti.

In cosa consiste il contest?

Tra settembre 2017 e marzo 2018 le squadre saranno chiamate ad affrontare 5 sfide legate alla raccolta differenziata di pile e accumulatori. Per ogni sfida dovranno creare una testimonianza foto, video o audio e caricarla nella loro area riservata, sulla piattaforma web del contest. Successivamente, potranno condividere i contenuti pubblicati con parenti e amici, anche attraverso i social network, e cercare di ottenere più voti possibile.

Cosa si vince?

Le squadre che, alla fine delle 5 prove, avranno totalizzato più punti, riceveranno un voucher di valore variabile tra i 1.000 € e i 2.500 €, utile per l’acquisto di materiale didattico o sportivo. I premi saranno distribuiti sia su base territoriale, sia in base a due ambiti di partecipazione: scuola-cultura oppure sport-tempo libero. Saranno premiate 30 squadre in tutta Italia, con un montepremi totale equivalente a 55.000 €.

L’evento finale

Le 10 squadre che avranno totalizzato più punti, avranno accesso alla fase finale del contest, che avverrà a maggio 2018. Durante questo evento, i team finalisti dovranno affrontare nuove sfide, che decreteranno i due vincitori. In palio, per i migliori, un voucher ciascuno, del valore di 2500 €.