CONTENUTI

La farina del mio sacco nasce con l’obiettivo di far riflettere gli studenti sull’importanza del cibo, non solo dal punto di vista nutrizionale, ma anche come elemento culturale e identitario.
Preparare un dolce per qualcuno o condividerlo consente, infatti, di vivere esperienze significative sul piano emotivo, andando ad affrontare concetti di Educazione Civica, quali la solidarietà, la condivisione, la relazione, la riscoperta delle tradizioni e il confronto interculturale.

Unendo l’approccio teorico a quello laboratoriale, il percorso didattico porta gli studenti alla scoperta della manualità attraverso un’esperienza che alimenterà la creatività e permetterà a ciascuno di individuare talenti e passioni.

Gli strumenti multimediali offerti, unitamente all’attività laboratoriale, inoltre, supportano il docente nell’insegnamento di materie curriculari, quali la matematica, la chimica, la storia e l’arte, attraverso il sapere che si cela dietro ricette, dosi, processi di lievitazione, decorazione e impiattamento.

La farina del mio sacco porta a scuola un nuovo modo di imparare, divertente, ma anche edificante, fondato sui cardini del potenziamento delle life skills personali, della scoperta della propria emotività, dell’espressione della creatività e del piacere della condivisione.