È online “A tutta Vita!” – il progetto didattico Medtronic su salute e benessere

Dal 13 ottobre è online sulla piattaforma EducazioneDigitale.it “A tutta Vita!”, l’iniziativa di didattica digitale che vuole sensibilizzare i ragazzi  tra i 13 e i 16 anni sull’importanza delle buone abitudini e sui corretti stili di vita.
Il progetto educativo promosso da Medtronic, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e l’Università degli Studi di Milano, nasce dalla volontà di trasmettere un concetto fondamentale ai giovanissimi: il benessere, nostro e quello della società in cui viviamo, dipende dalla cura che abbiamo di noi stessi e dall’adozione di uno stile di vita sano.

Ognuno di noi, infatti, è responsabile del proprio equilibrio ed ha un pieno diritto alla salute ma, allo stesso tempo ha il dovere di comprendere che la sua salute è un valore che va responsabilmente tutelato: la salute è il presupposto di una vita attiva, di un ruolo ed una partecipazione sociale ed è anche la miglior condizione per essere cittadini attivi che producono, con la propria azione, ricadute positive sulla società.

Una sana alimentazione è il  tassello principale della nostra salute ma non è il solo: serve costanza nell’attività fisica, costanza nel dedicarsi le giuste ore di riposo, costanza nello svagarsi con sereni momenti di socialità, continuità nel contatto con la natura.

Sensibilizzare i ragazzi tra i 13 e i 16 anni su queste tematiche significa lavorare con una fascia d’età che troppo spesso rischia di incorrere in alcune pratiche nocive come alcool, tabagismo e abuso di tecnologie: cattive abitudini molto diffuse tra i giovani e di cui si ignorano le conseguenze in termini di salute psichica e fisica dell’individuo.
Per questo motivo “A tutta Vita!” vuole stimolare una riflessione da parte degli studenti sull’importanza di una sana alimentazione, per vivere meglio e prevenire alcune patologie; sulle dipendenze da sostanze, con particolare attenzione ai pericoli derivati dall’uso di sostanze psicotrope, ma anche fumo e alcol; sulle dipendenze tecnologiche, oggi sempre più diffuse, che generano una pericolosa inversione delle dinamiche relazionali che la fase web 3.0 ha generato.

Il percorso mette a disposizione di docenti, studenti e famiglie, molteplici strumenti: una lezione multimediale Open Mind che guida i ragazzi alla scoperta del loro benessere fisico e psicologico, e che li coinvolge attraverso diverse occasioni di confronto, adattandosi sia per una fruizione in classe sia a distanza; una guida didattica di supporto agli insegnanti per l’utilizzo del tool; un e-book informativo per le famiglie che potranno approfondire queste importanti tematiche anche nel contesto privato.
Il kit didattico multimediale è arricchito inoltre dal Trivia Quiz, un concorso interscolastico che, attraverso le fasi di allenamento preliminare, consente di testare il grado di apprendimento degli studenti, stimolando l’auto-controllo delle conoscenze.

Lo scopo del progetto didattico promosso da Medtronic è quello di contribuire a diffondere tra i giovanissimi una cultura del benessere basata sui corretti stili di vita, sulla consapevolezza delle proprie azioni e sul senso del relazionarsi con gli altri in modo sano ed equilibrato.

Invitiamo tutti i lettori a scoprire il progetto e le risorse disponibili al seguente link.

Condividi l'articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *