Il progetto intende educare i più piccoli alla percezione dell’ambiente stradale, coinvolgendo le scuole situate in alcune regioni selezionate a rotazione dalla FMI sul territorio nazionale. Per l’anno scolastico 2021-2022 il progetto è aperto alle regioni Friuli Venezia Giulia, Lazio e Umbria.