Strumenti

per la tua lezione digitale

L’iniziativa educativa “Semi, ambasciatori di biodiversità” prevede due percorsi didattici differenti, calibrati sulle diverse necessità pedagogiche dei target destinatari: bambini e ragazzi dagli 8 ai 12 anni e adolescenti dai 13 ai 18 anni.

Entrambi trattano le tematiche fondamentali dell’educazione alla sostenibilità, delle trasformazioni a cui la natura è soggetta, della qualità ambientale e degli interventi per la tutela di questo patrimonio inestimabile.

Per una migliore comprensione della metodologia Open Mind© e delle finalità dei multimediali educativi, si consiglia di consultare la guida didattica pubblicata nell’area insegnanti.

Documentazione didattica
“Natura in Movimento” Junior

Lo strumento multimediale che parla ai più piccoli di ambiente e avvicina al patrimonio naturale locale.
Documentazione didattica
“Natura in Movimento” Teens

Lo strumento multimediale dedicato agli adolescenti, che analizza le problematiche dei Parchi e della natura, suscitando interesse, attenzione e capacità critica.
Le aree protette di Lombardia, attraverso percorsi didattici ecosostenibili sono i “laboratori” dove sperimentare e toccare dal vivo il territorio che ci circonda. Il progetto “Semi, ambasciatori di biodiversità” si rivolge a tutte le scuole lombarde (infanzia, primaria, secondarie di primo e di secondo grado) e consente di scoprire e studiare il territorio “in trasformazione” attraverso cinque tematiche:

  • Semi ambasciatori di biodiversità: come scoprire e come conservare il patrimonio di diversità biologica e culturale che i semi rappresentano dall’inizio della storia ad oggi.
  • Qualità ambientale: come le componenti abiotiche dell’ambiente – acqua, aria e suolo – interagiscono con la vita delle piante e quini anche quella dell’uomo e degli ecosistemi.
  • Usi del territorio: come il lavoro dell’uomo trasforma l’ambiente naturale, con particolare attenzione all’uso dei semi alla base dell’economia di ogni comunità.
  • Coevoluzione: come gli ecosistemi si trasformano attraverso la dispersione e la propagazione dei semi; attività centrate sulle specie autoctone e quelle alloctone, l’evoluzione dell’ecosistema, i cambiamenti climatici, la perdita di biodiversità.
  • Le connessioni ecologiche: come si legano i sistemi naturali lombardi nella loro complessità dalle Alpi al fiume Po.

Se sei interessato ad una visita guidata in un’area protetta lombarda, visita il sito di Area Parchi e iscriviti alle numerose proposte didattiche dei Parchi Regionali!