MIUR

ANCHE QUEST’ANNO PROSEGUE IL PROGETTO “ARRIVARE SICURI” NEL COMUNE DI AREZZO

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE RIVOLTO ALLE SCUOLE DELL’INFANZIA, PRIMARIE,
MEDIE E SUPERIORI DEL COMUNE DI AREZZO ANNO 2019-20

Dopo il successo degli scorsi anni, nelle scuole del Comune di Arezzo è stato avviato, anche per l’a.s. 2019-20, il progetto organico di Educazione alla Sicurezza Stradale promosso dagli Assessori Comunali alla Scuola e alla Sicurezza del Comune di Arezzo con la collaborazione di Prefettura, Questura, Polizia Stradale, Carabinieri – Forestali, Provincia di Arezzo, Polizia Locale Arezzo, USL con Ser.D , ACI Arezzo, Ass. Motociclistica Aretina e Motiamoci e FIAB, ATAM, Ufficio Scolastico Provinciale e Consulta Studentesca.
Il lavoro sinergico di tutte le Istituzioni ed Enti Esperti in Sicurezza Stradale si raccorda con il lavoro didattico dei docenti referenti all’ interno delle scuole, opportunamente formati e strutturati in rete.
L’ambizioso progetto cerca di riportare l’attenzione sui temi della legalità e sicurezza in ambiente “strada”, educando gli alunni fin dalla tenera età a comportamenti rispettosi delle regole, volti ad evitare comportamenti a rischio e saper gestire le emergenze. Quest’anno è stata introdotta una nuova iniziativa denominata “Parcheggi consapevoli” che coinvolge da vicino le famiglie dei giovani studenti con incontri ad hoc e sperimentazioni sui “ Parcheggi consapevoli” .
La presente progettualità è intende migliorare le politiche di sicurezza per far si che i giovani “arrivino sempre sicuri” a casa e a scuola.
Questa rete educativa di prevenzione primaria, essendo buona pratica, e’ stata estesa a tutta la provincia con l’aiuto del Tavolo interistituzionale della Legalità coadiuvato dall’USP di Arezzo.

Per maggiori informazioni consulta gli allegati.CIRCOLARE PROGETTO PARCHEGGI CONSAPEVOLI PROGETTO ARRIVARE SICURI 2019-20 SCHEDA DI ADESIONE 2019-2020

Materiali